Probabilmente non tutti conoscono la pasta alla busera. Si tratta di una ricetta tipica veneziana che prevede di condire la pasta con una salsa preparata con gamberi, scampi, aglio, cipolla e pomodoro fresco. Questo sughetto viene chiamato in veneziano ‘tòcio’ e deve rimanere nel piatto per poter essere poi recuperato con del pane e fare la così detta “scarpetta. Girando per Venezia e le sue isole non troverete ristoranti che non vi propongono questo eccezionale e semplice piatto. Gli scampi preparati in questo modo sono ottimi anche consumati da soli, come secondo. La cottura di questo piatto è di una facilità unica, ma richiede alcune accortezze fondamentali. Innanzitutto la freschezza e la qualità dei crostacei e la conseguente pulizia e preparazione degli stessi. Vediamo quindi insieme come preparare la pasta alla busera.

TAGS: